ERG Italia annuncia violazione della sicurezza con conseguenze non preoccupanti

Posted by

Il gruppo italiano di energie rinnovabili ERG ha dichiarato oggi che la violazione della sicurezza informatica da loro subita, ha causato solo lievi interruzioni alla propria infrastruttura IT e della comunicazione (ITC), aggiungendo che tutti i suoi impianti stavano funzionando correttamente.

Mercoledì il quotidiano La Repubblica ha dichiarato che ERG è stato preso di mira da un attacco ransomware nella giornata di venerdì scorso, citando gli hacker che rivendicano la responsabilità dell’azione.

In una dichiarazione in risposta al rapporto, ERG ha affermato che stava affrontando incidenti che interessano i sistemi ICT e ha immediatamente attivato le sue procedure di sicurezza informatica.

“L’azienda conferma che tutti i suoi impianti funzionano correttamente e non hanno subito interruzioni”, ha affermato.

Il più grande operatore eolico italiano ha quasi 3,2 gigawatt di capacità installata.

Le società energetiche di tutto il mondo hanno avvertito che gli attacchi informatici stanno diventando più frequenti poiché le loro reti e i loro sistemi diventano sempre più digitali.

Domenica, la regione Lazio ha dichiarato che i sistemi informatici della società che gestisce le vaccinazioni COVID-19 sono stati attaccati, costringendo a chiudere il sistema di prenotazione.

Vuoi commentare? Accendi la discussione