Le scuole della contea di Baltimora sono ancora chiuse a seguito di un attacco informatico

La scuola continua a essere chiusa per oltre 100.000 studenti nella contea di Baltimora a seguito di un attacco ransomware alla rete del distretto.

Il Baltimore Sun ha riferito lunedì che il sovrintendente Darryl L. Williams ha dichiarato di non avere una tempistica per la ripresa della scuola.

I funzionari della scuola dicono che è in corso un’indagine sull’attacco. Stanno lavorando con le forze dell’ordine statali e federali, compreso l’FBI.

I 115.000 studenti del sistema scolastico hanno frequentato le lezioni interamente online a causa della pandemia di coronavirus. I funzionari della scuola hanno affermato che l’attacco ha colpito il sito web del distretto, il sistema di posta elettronica e il sistema di valutazione.

I funzionari delle scuole hanno detto che gli uffici continueranno a stare aperti anche quando la scuola rimarrà chiusa.

Ciò fornisce al nostro personale il tempo necessario per continuare a lavorare per impostare la piattaforma didattica e per comunicare i passaggi successivi relativi ai dispositivi“, ha affermato la direzione scolastica sui social media.

Un controllo statale rilasciato un giorno prima dell’attacco ha rilevato “rischi significativi” nella rete di computer. L’audit ha affermato che non era adeguatamente protetto e che le informazioni personali sensibili non erano adeguatamente salvaguardate.

1 thought on “Le scuole della contea di Baltimora sono ancora chiuse a seguito di un attacco informatico

Vuoi commentare? Accendi la discussione