Se stai cercando l'istanza Mastodon di inSicurezzaDigitale puoi cliccare questa barra (mastodon.insicurezzadigitale.com)

Ci sono diversi documenti dell’intelligence di Taiwan che girano online

Documenti classificati del Taiwan National Security Bureau (NSB) possono essere acquistati illegalmente per 150.000 dollari.

La principale agenzia di intelligence di Taiwan sta indagando su una possibile fuga di notizie, ma finora non ha confermato l’autenticità dei documenti apparsi sul dark web.

Tuttavia analizzando i sample che vengono messi a disposizione dall’attore malevolo, possiamo evidenziare alcuni dettagli.

La fuga di notizie è apparsa sul forum (breached.vc) l’11 di gennaio. Per un set completo di 10 GB, gli aggressori hanno chiesto 150mila dollari e 6 GB a 100.000 dollari.

Nel seguire del thread, si comunica che l’ultimo lotto è già stato venduto e si continua a diffondere sample sul materiale presumibilmente rubato.

Dal contenuto si evincono rapporti interni, piani di intelligence militare, nonché documenti finanziari e ufficiali di unità operanti all’estero.

L’ultimo maggiore contributo è stato divulgato tra il 16 e il 17 gennaio e comprende dati di un taiwanese di 35 anni con “reddito monetario ridotto”, “intenzione di trasferirsi nella Cina continentale in futuro”, “contattato con referenze positive in attività di scambio” e altro contenuto confidenziale; un altro contenuto descriveva un famoso professore universitario di finanza ed economia, incline alla consapevolezza dell’indipendenza di Taiwan.

La situazione è sicuramente da monitorare, soprattutto in vista di un comunicato ufficiale delle autorità di Taiwan, che ancora non è stato divulgato.