In media, un attacco DDoS dura solo pochi minuti

Posted by

Nella prima metà del 2021, più di un terzo degli attacchi DDoS registrati è durato da 1 a 4 minuti.

Secondo un nuovo rapporto della società di sicurezza informatica Imperva, nella prima metà del 2021, la durata media degli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service) è stata di poco superiore ai 6 minuti. Come notato, il volume, la scala, la frequenza e la complessità degli attacchi DDoS continuano a crescere.

“Quello che è iniziato come una forma di protesta e sabotaggio è diventato un grande business per i criminali informatici. Oggi chiunque può lanciare un attacco DDoS al costo di una tazza di caffè e 100 dollari sono sufficienti per disabilitare la rete”, hanno osservato gli esperti.

Durante questo periodo, più di un terzo degli attacchi DDoS registrati è durato da 1 a 4 minuti, poco più di un quarto – da 4 a 15 minuti. Uno dei più grandi attacchi con una capacità di 1,02 Tbit/s e un volume di 155 milioni di pacchetti al secondo è stato registrato nel mese di luglio di quest’anno.

Secondo gli esperti, gli attacchi DDoS brevi di solito servono a distrarre l’attenzione dei team di sicurezza delle informazioni e sono spesso utilizzati come parte di attacchi multivettoriali più ampi.

Secondo gli esperti, molto spesso nella prima metà del 2021, gli attacchi DDoS sono stati effettuati il ​​venerdì. Gli esperti hanno anche notato un aumento del 30% del numero di attacchi che utilizzano il protocollo TCP.

I paesi più frequentemente attaccati nel primo semestre di quest’anno sono stati Taiwan (33,6%), Stati Uniti (28,15%), Gran Bretagna (12,3%) e Germania (12,17%).

Vuoi commentare? Accendi la discussione