Israele: società di comunicazioni colpita da attacco informatico

Posted by

Un criminale non identificato, noto solo come Deus, ha rivelato in un forum su Internet di aver violato i sistemi della gigantesca società di comunicazioni israeliana Voicenter e rubato 15 terabyte di dati, secondo quanto riportato dai media locali. L’hacker ha messo in vendita le informazioni, pubblicando centinaia di esempi dei dati privati ​​che ha preso.

Ynet News ha detto che il grande attacco informatico ha colpito Voicenter sabato. L’attacco ha paralizzato i sistemi di comunicazione di alcune aziende che ricevono servizi dall’azienda. Il gigante del software Check Point ha aggiunto che, anch’essi partner dell’operatore di rete mobile, Mobileye, Expon, we4G, SimilarWeb, AllJobs e Gett sono tra le aziende che lavorano con Voicenter.

La società domenica ha inviato messaggi SMS ai suoi clienti, affermando che gli autori dell’attacco erano “hacker dall’estero”. Tuttavia, Voicenter ha affermato che l’attacco non ha influito sul suo lavoro. “Per quanto ne sappiamo, l’incidente non ha comportato alcuna fuga di informazioni”.

Tuttavia, secondo Ynet News , molti dei clienti di Voicenter, inclusi we4G ed Expon, hanno segnalato malfunzionamenti del servizio clienti a seguito dell’hacking.

Non è la prima volta che aziende e istituzioni pubbliche e private israeliane vengono prese di mira da cyber attacchi.

Vuoi commentare? Accendi la discussione