BlackShadow pubblica nuovi database di sionisti

Posted by

Nuova fuga di dati personali di centinaia di migliaia di sionisti, direttamente sul sito di BlackShadow.

Dopo il recente data breach a CyberServe, che ha toccato un milione di israeliani, i leaks non si fermano, poiché sono stati pubblicati nuovi database per diverse società contenenti i dati personali di centinaia di migliaia di sionisti israeliani.

Il gruppo di hacker Black Shadow ha rilasciato ulteriori dati provenienti dalla radio 103FM e dall’agenzia di viaggi Tripguaranty, dall’azienda di mobili Locker Ambin, dal Mor Medical Institute e dalla società di gioielli Taisei.

I dati di Taisei Jewelry includono nomi completi, gli indirizzi dei clienti, l’e-mail, il nome utente e la password in chiaro per 2.000 membri di diversi paesi e, naturalmente, compresi i clienti degli Emirati Arabi Uniti.

C’è anche un file contenente i dettagli di più di mezzo milione di sionisti che hanno prenotato voli tramite l’agenzia di viaggi Tripguaranty.

Inoltre un file zip contenente dei certificati di sicurezza per la connessione remota per una varietà di siti Web, tra cui il sito Web della Cancer Control Society, il Knowledge Center for Regulating Computing and Employment, l’Ordine degli avvocati, il Medica Medical Center e il Zionist Journal of Psychotherapy.

L’elenco completo di ciò che è stato diffuso

  • un file anagrafico di 290mila sionisti del Mor Medical Institute
  • 29mila utenti dal sito web della radio 103FM
  • Mezzo milione di utenti dell’azienda di mobili Locker Ambin
  • File di certificati di sicurezza per i siti Web sionisti
  • Mezzo milione di dati sui viaggiatori per l’agenzia di viaggi tripguaranty
  • Dati cliente del rivenditore di gioielli Taisei

Vuoi commentare? Accendi la discussione