Chrome smetterà di supportare le estensioni Manifest V2 da gennaio 2023

Posted by

Dopo la fine del supporto per la specifica Manifest V2, gli ad blocker potrebbero smettere di funzionare.

All’inizio di questo mese, Google ha annunciato che tutte le estensioni del browser Chrome scritte sulla sua specifica Manifest V2 smetteranno di funzionare nel gennaio 2023 e saranno supportate solo le estensioni Manifest V3.

Secondo il manager David Li, del prodotto Chrome Web Store, la specifica Manifest V3, che è stata in fase di sviluppo per diversi anni, è più sicura, performante e incentrata sulla privacy rispetto a Manifest V2.

“Si tratta di un’evoluzione della piattaforma di estensione che si rivolge sia al mutevole panorama web che al futuro delle estensioni del browser”, ha affermato Lee.

Dal 17 gennaio 2022, le nuove estensioni Manifest V2 non saranno più accettate nel Chrome Web Store (le estensioni V2 esistenti possono essere aggiornate), ha affermato Lee. A gennaio 2023, Chrome non verrà più eseguito né riceverà aggiornamenti per le estensioni Manifest V2. In Chrome in esecuzione in base ai criteri aziendali, le estensioni Manifest V2 smetteranno di funzionare nel giugno 2023.

Google ha iniziato a lavorare su Manifest V3, un set rivisto di API per sviluppatori di estensioni, nel 2018. All’inizio del 2019, lo sviluppatore del popolare ad blocker uBlock Origin, Raymond Hill, ha attirato l’attenzione sui prossimi cambiamenti nell’API e ha avvertito che nella forma in cui Google li ha descritti, i cambiamenti avrebbero bloccato uBlock Origin. Poi anche gli sviluppatori di altri ad blocker si sono resi conto che dovevano allineare le proprie estensioni a Manifest v3 e, possibilmente, rivedere le funzionalità che non saranno più disponibili.

Dal momento che Google rassicura i suoi investitori che il blocco degli annunci è una potenziale minaccia per i loro guadagni, è probabile che abbia un ulteriore motivo per passare a Manifest V3: l’eliminazione di contenuti / blocchi degli annunci ed estensioni sulla privacy.

Vuoi commentare? Accendi la discussione