Messi in vendita documenti segreti del Ministero degli Affari Esteri della Lituania

I criminali hanno rubato la corrispondenza del Ministero degli Affari Esteri con le ambasciate della repubblica baltica all’estero e le ambasciate di altri paesi in Lituania

I documenti rubati dal Ministero degli Affari Esteri della Lituania sono stati messi in vendita. Una proposta corrispondente è apparsa su uno dei forum di lingua inglese.

Un utente con il soprannome bakililar con una foto del presidente azero Ilham Aliyev sulla sua immagine del profilo afferma di avere accesso a documenti riservati.

Oggi si è saputo che il Ministero degli Affari Esteri della Lituania è stato oggetto di un attacco informatico. Dal dipartimento, gli aggressori sono riusciti a rubare la corrispondenza del Ministero degli affari esteri con le ambasciate della repubblica all’estero e le ambasciate di altri paesi in Lituania.

Su questo fatto è in corso un’indagine.

“Il ministero ha registrato un tentativo di attacco informatico e le autorità responsabili ne sono state informate. È in corso un’indagine”, ha affermato il ministero degli Esteri in una nota.

L’istituzione ha anche parlato del rafforzamento degli attacchi informatici, il cui scopo è screditare lo stato lituano e le sue politiche.

Dario Fadda

IT & Security blogger per passione. Nel 2003 ho fondato Spcnet.it. Dal 2006 sono membro attivo del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari). Oggi scrivo qui e nella pagina "La Stampa dice" trovate i miei contributi per le testate giornalistiche. Per tutto il resto c'è dariofadda.it che contiene "quasi" tutto di me.

Vuoi commentare? Accendi la discussione

Torna in alto